Silvia Ruotolo

1997 – Silvia Ruotolo – Napoli

Quartiere del Vomero, 11 giugno 1997. Una donna rientra a casa dopo essere andata a prendere a scuola suo figlio Francesco. Si chiama Silvia e ha 39 anni.  Viene uccisa da un clan di camorristi che ha come obiettivo Salvatore Raimondi, affiliato al clan Cimmino, avversario del clan Alfieri. Sparano quaranta proiettili. A guardare la scena dal balcone c’è Alessandra, la figlia di 10 anni.

http://www.napolitoday.it/cronaca/fondazione-silvia-ruotolo-intervista-alessandra-clemente.html 

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2011/06/11/news/io_il_killer_di_silvia_ruotolo_chiedo_perdono_ma_so_che_non_l_avr-17521575/