Mariangela Ansalone

1998 – Mariangela Ansalone – Oppido Mamertina (RC)

La sera dell’8 maggio Oppido Mamertina passa alla storia per un episodio sanguinario: il bilancio in pochi minuti è di quattro morti e tre feriti gravi.

Mariangela, 8 anni, si trova in auto con i nonni, la mamma e il fratellino, quando una scarica di proiettili si abbatte su tutta la famiglia. Muoiono subito la bambina e il nonno Giuseppe Bicchieri, mentre gli altri tre vengono feriti. A sparare sono alcuni killer che poco distante hanno ucciso Vito Rustico e Giovanni Polimeni e mancato Paolo Polimeni. Nella fuga, i malviventi si sono imbattuti nell’auto della famiglia di Angela. Purtroppo è uguale a quella dei rivali. Nonostante i fatti siano avvenuti nella piazza principale del paese, nessuno ha visto né sentito nulla.