Maria Strangio

2006 – Maria Strangio – San Luca (RC)

È il 26 dicembre e un gruppo di persone chiacchiera all’ingresso di casa al centro di San Luca. Sopraggiungono due uomini che sparano colpendo a morte una giovane donna di 33 anni, Maria Strangio, e ferendo in modo grave un parente della vittima, Francesco Colorisi. L’obiettivo dei killer probabilmente è Giovanni Luca Nirta, il marito di Maria, uscito da poco dal carcere, dopo aver scontato una pena per spaccio di stupefacenti. Anche il nome di Maria deve entrare nel lungo elenco di vittime che sta insanguinando San Luca a causa della faida tra le famiglie Nirta-Strangio e quelle dei Pelle-Vottari.