Anna Prestigiacomo

1959 – Anna Prestigiacomo – Palermo

Ha 15 anni Anna quando viene uccisa. È la sera del 26 giugno 1959 e Anna si trova nel giardino di casa quando viene colpita al petto da diversi colpi di fucile caricato a pallettoni. La sorellina Rosetta, di appena 11 anni, vede in volto il killer e lo riconosce nel vicino di casa. Un amore rifiutato e il contrasto tra una “famiglia perbene” e un delinquente di borgata pronto a scalare i gradini della criminalità sono gli ingredienti di questo assassinio. La morte di Anna crea enorme scalpore e commozione a Palermo.