Masina Perricone

1946 Masina Perricone – Burgio(AG)

È ancora un agguato a un militante del mondo politico e sindacale a costare la vita a una donna. Si tratta di Tommasina detta Masina Perricone, colpita a morte nell’agguato in cui muore Antonio Guarino, segretario della Camera del lavoro di Burgio, il 17 marzo 1946. La sua unica colpa è stata passare dal posto sbagliato nel momento sbagliato.